Carrello 0
Villa Mannara (Due Giugno)

Villa Mannara (Due Giugno)

  • €16,00
    Prezzo unitario per 
    Imposte incluse.

Questo libro fa parte dell'iniziativa #ioleggoperché. Comprando questo libro, lo donerai direttamente alla tua scuola e potrai indicare il nome del bambino che contribuisce!

Autrice: Laura Orsolini

Federico Rossi vive con la madre Sara e il suo compagno, il Maresciallo dei Carabinieri Giovanni Milazzo. Federico comincia le scuole medie e non ha amici. Stringe però una sincera amicizia con il suo compagno Driss, italiano di nascita con genitori marocchini. Per farsi notare, decidono di risolvere il caso di una vecchietta scomparsa. Durante le loro scorribande pomeridiane in bicicletta disegnano una mappa che ritrae sei campi perfetti per poter giocare a calcio che chiamano rispettivamente: San Siro, Amsterdam Arena, Allianz Arena, Santiago Bernabeu, Olimpico e il migliore di tutti: il Maracanà. Un giorno, mentre giocano al Maracanà, la palla finisce nel giardino di una villa molto inquietante. L'ululato di un lupo, o forse di un cane sempre presente nel bosco fa sì che i due amici la ribattezzino "Villa Mannara". I ragazzi recuperano il pallone dal giardino di Villa Mannara e incontrano la padrona di casa: una figura strana ed enigmatica, sicuramente colpevole di aver rapito la vecchietta scomparsa. I ragazzi sono decisi a smascherarla: una notte, scavando alcune delle bu- che ricoperte che trovano nel giardino della villa, cadono in un buco profondo, un rifugio antiaereo costruito durante la Seconda guerra mondiale nel quale trovano proprio la vecchia rapita. L'unica via d'uscita è un tunnel che porta direttamente al bosco in valle, vicino al fiume. Ad attenderli c'è però il vero artefice del rapimento che li chiude dentro una casetta abbandonata nel bosco. Sarà il presunto lupo, che si rivelerà essere un cane da slitta, ad aiutare il maresciallo Milazzo a liberare i due ragazzi e a risolvere il caso.

--- Leggi tutto ---
Abbiamo ancora 1 prodotti in magazzino.

Dettagli sul prodotto

Questo libro fa parte dell'iniziativa #ioleggoperché. Comprando questo libro, lo donerai direttamente alla tua scuola e potrai indicare il nome del bambino che contribuisce!

Autrice: Laura Orsolini

Federico Rossi vive con la madre Sara e il suo compagno, il Maresciallo dei Carabinieri Giovanni Milazzo. Federico comincia le scuole medie e non ha amici. Stringe però una sincera amicizia con il suo compagno Driss, italiano di nascita con genitori marocchini. Per farsi notare, decidono di risolvere il caso di una vecchietta scomparsa. Durante le loro scorribande pomeridiane in bicicletta disegnano una mappa che ritrae sei campi perfetti per poter giocare a calcio che chiamano rispettivamente: San Siro, Amsterdam Arena, Allianz Arena, Santiago Bernabeu, Olimpico e il migliore di tutti: il Maracanà. Un giorno, mentre giocano al Maracanà, la palla finisce nel giardino di una villa molto inquietante. L'ululato di un lupo, o forse di un cane sempre presente nel bosco fa sì che i due amici la ribattezzino "Villa Mannara". I ragazzi recuperano il pallone dal giardino di Villa Mannara e incontrano la padrona di casa: una figura strana ed enigmatica, sicuramente colpevole di aver rapito la vecchietta scomparsa. I ragazzi sono decisi a smascherarla: una notte, scavando alcune delle bu- che ricoperte che trovano nel giardino della villa, cadono in un buco profondo, un rifugio antiaereo costruito durante la Seconda guerra mondiale nel quale trovano proprio la vecchia rapita. L'unica via d'uscita è un tunnel che porta direttamente al bosco in valle, vicino al fiume. Ad attenderli c'è però il vero artefice del rapimento che li chiude dentro una casetta abbandonata nel bosco. Sarà il presunto lupo, che si rivelerà essere un cane da slitta, ad aiutare il maresciallo Milazzo a liberare i due ragazzi e a risolvere il caso.



Ti consigliamo anche

CREA KIT HALLOWEEN '21
CREA KIT HALLOWEEN '21
Prezzo di listino €12,90
  • Prezzo unitario per 
Leggi di più →